Analisi dei prezzi Bitcoin – BTC in bilico come operatori in attesa dell’esito della negoziazione degli stimoli fiscali statunitensi

I punti salienti:

  • Bitcoin ha visto un piccolo aumento dell’1% del prezzo nelle ultime 24 ore, mentre lotta per rimanere sopra gli 11.500 dollari.
  • Sul lasso di tempo di 4HR, la crittovaluta è intrappolata all’interno di un triangolo simmetrico mentre i compratori tentano di rompere il confine superiore.
  • Il mercato è sospeso in bilico mentre i trader attendono un risultato sul prossimo disegno di legge di stimolo.

Il prezzo di Bitcoin BTC, 1,95%, si è praticamente spostato lateralmente questo fine settimana con un piccolo aumento di prezzo dell’1%, mentre negozia tra $11.200 e $11.550. Infatti, il seguente grafico a 4HR mostra come il mercato stia negoziando all’interno di un modello di consolidamento noto come triangolo simmetrico:

La criptovaluta è scambiata all’interno di un consolidamento dovuto al fatto che i partecipanti al mercato sembrano essere in attesa dell’esito degli ultimi colloqui di stimolo che si stanno svolgendo tra la Presidente della Camera Nancy Pelosi e il Segretario del Tesoro degli Stati Uniti Steven Mnuchin. I due stanno cercando di concludere un accordo che vedrà 1,8 trilioni di dollari o 2,2 trilioni di dollari pompati nell’economia statunitense come un atto di stimolo per aiutare la ripresa.

Come sapete, il Coronavirus sta vedendo una seconda rinascita negli Stati Uniti e in gran parte dell’Europa. Il virus ha già maltrattato le economie di tutti i paesi che sono stati costretti a chiudere i battenti nel tentativo di ridurre la trasmissione. Di conseguenza, le banche centrali di tutto il mondo hanno iniziato a pompare quantità incredibili di pacchetti di stimolo nelle loro rispettive economie – con gli Stati Uniti che quest’anno hanno stampato più denaro di quanto abbiano fatto negli ultimi 100 anni messi insieme!

Anche se la stampa di denaro da pompare nell’economia dovrebbe aiutare i cittadini a ricominciare a spendere, vi è un effetto dannoso sul dollaro USA nel momento in cui ciò si verifica. Il grafico seguente mostra quanto il dollaro USA sia stato battuto da quando lo stimolo fiscale ha iniziato a entrare nell’economia.

La stampa di denaro ha causato l’erosione del dollaro USA in questi ultimi mesi. Questo fa sì che gli investitori smettano di detenere denaro contante e guardino ad altri beni rifugio per mettere i loro soldi – alcuni investitori scelgono Bitcoin. Per esempio, MicroStrategy ha aumentato le sue partecipazioni in Bitcoin a circa 450 milioni di dollari a causa del fatto che detenere denaro contante sta producendo un ritorno negativo.

Questo è il motivo principale per cui Bitcoin sta iniziando a consolidarsi in questi ultimi giorni. Se il disegno di legge sugli incentivi passerà, sarà estremamente positivo per la Bitcoin, poiché ulteriori stimoli costringeranno gli investitori a mettere il loro denaro da qualche parte e probabilmente sarà sia in BTC che in oro.

Le due parti stanno facendo del loro meglio per raggiungere un accordo prima delle elezioni presidenziali di novembre. Per questo motivo, c’è un limite di tempo di circa 24 ore per far sì che ciò avvenga se lo stimolo entrerà nell’economia prima delle elezioni americane.

Quindi, non abbiamo troppo tempo per aspettare per vedere se Bitcoin trarrebbe beneficio dall’esito di questi negoziati.

Diamo un rapido sguardo ai mercati e vediamo dove potremmo andare a parare.

Che cosa sta succedendo?

Dando un’occhiata al grafico giornaliero qui sopra, possiamo vedere che BTC è riuscita a superare uno schema triangolare simmetrico all’inizio di ottobre che le ha permesso di spingere più in alto la resistenza di 11.740 dollari (1,272 livello di Fib Extension). Più specificamente, Bitcoin non è stata in grado di chiudere una candela giornaliera sopra la resistenza di circa 11.540 dollari e da allora si è spostata lateralmente.

La criptovaluta è scesa più in basso venerdì scorso, ma è riuscita a mantenere il supporto a 11.210 dollari (.382 Fib Retracement level). Da lì, è rimbalzata durante il fine settimana per avvicinarsi al livello di 11.540 dollari di oggi.

Se guardiamo il grafico a 4HR pubblicato nell’introduzione di questo articolo, possiamo vedere che il mercato si sta rapidamente avvicinando al vertice. I risultati dei colloqui di stimolo saranno la principale forza trainante della prossima mossa.

Se riceviamo la notizia che le due parti si sono accordate su uno stimolo prima delle elezioni di novembre, dovremmo vedere BTC rompersi verso il lato positivo del triangolo evidenziato. Dall’altro lato, se non raggiungeranno presto un accordo – è probabile che BTC possa cadere sotto il triangolo e tornare indietro sotto gli 11.000 dollari.

Previsione a breve termine del prezzo Bitcoin: Bullish

Indipendentemente dall’attuale consolidamento, Bitcoin può ancora essere visto come rialzista in questo momento. La criptovaluta dovrebbe scendere sotto gli 11.000 dollari per diventare neutra e ancora più sotto i 10.000 dollari per diventare ribassista.

Se i venditori spingono più in basso, il primo livello di forte sostegno è di 11.210 dollari (.382 FIb Retracement). Sotto questo, il supporto aggiunto si trova a 11.050 dollari (.5 Fib Retracement), 11.000 dollari, e 10.887 dollari (.618 Fib Retracement).

Se gli orsi continuano a guidare ulteriormente sotto il supporto di $ 10.800, il supporto aggiunto si trova a $ 10.660 (.786 Fib & 100 giorni EMA) e $ 10.620 (.886 Fib).

Dov’è la resistenza verso il lato positivo?

Dall’altro lato, il primo livello di resistenza alla rottura è di 11.540 dollari. Al di sopra di questo, la resistenza si trova a $11.630 (1,618 Fib Extension), $11.740 (1,272 Fib Extension), e $11.826 (ribassista .886 Fib Retracement).

Segue una resistenza aggiunta a 11.000 dollari, 11.216 dollari e 11.352 dollari.